Vellutata di carote e lenticchie

La vellutata di e è un gustoso primo piatto adatto alle fresche giornate autunnali e invernali. Le lenticchie sono una ricca fonte di preziosi elementi nutritivi necessari al nostro corpo, e ancor di più, per chi segue una dieta vegetariana.

La vellutata di lenticchie è un piatto sostanzioso e salutare, delizioso da assaporare ancora caldo, accompagnato con crostini di pane e profumato con olio a crudo e prezzemolo.

vellutata di lenticchie e carote


Ingredienti (x 2 persone)

> 1 scatola di lenticchie già lessate

> 3 carote

> 1 patata piccola

> 1 costa di sedano

> parmigiano q.b.

> 1 spicchio d’aglio

> cipolla 

> prezzemolo

> sale e pepe

> olio ex. d’oliva

> crostini di pane


Procedimento

  1. Disponete in una pentola la patata tagliata a cubetti, le carote, il sedano, la cipolla, l’aglio e il prezzemolo sminuzzati . Aggiungete un filo d’olio e un pizzico di sale e pepe se piace.
  2. Senza soffriggere, coprite tutto con circa 4 bicchieri di acqua fredda e portate ad ebollizione (se avete a disposizione bel brodo vegetale, verrà ancora più buona!)
  3. Quando la patata risulterà quasi cotta, aggiungete le lenticchie prelessate e fate andare a fuoco basso per almeno 10 minuti. Aggiustate di sale e pepe.
  4. Trascorso il tempo necessario, spegnete il fuoco, aggiungete parmigiano a piacere e frullate tutto con il mixer ad immersione. Se vedete che la crema è troppo densa, aggiungete un goccio d’acqua e frullate ancora una volta.
  5. Servite la vellutata ancora calda (ma non bollente!) in ciotoline di terracotta per mantenere la temperatura calda.
  6. Aggiungete a crudo un filo d’olio, qualche foglia di prezzemolo e impiattate con crostini di pane e gherigli di noce.

Buon appetito!


 

Ti suggerisco anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *