Tortino di carciofi

I tortini di costituiscono un antipasto elegante, sano e leggero. Il carciofo è un alimento dal sapore gustoso e altamente salutare, ricco di fibre e sali minerali.

Da gustare caldi, i tortini di carciofi si possono servire accompagnati da un contorno di insalata fresca o arrosto. Io li ho serviti con la stessa crema di carciofi che ho utilizzato per comporre i tortini e un’insalata di radicchio.

Tortino di carciofi


Ingredienti (per 4 tortini)

> 2 carciofi

> 1 patata media

> 1 uovo

> Parmigiano q.b.

> 2 cucchiai pangrattato

> Prezzemolo

> Sale e pepe

> 1 spicchio d’aglio

> Olio ex. d’oliva

> Qualche foglia di radicchio


Procedimento

Preparare i carciofi:

  1. Tagliate i carciofi a pezzetti, lavateli bene sotto acqua corrente e metteteli a bagno in acqua e limone per qualche minuto.
  2. Sbucciate la patata, lavatela e tagliatela a cubetti.
  3. In un’ampia padella fate rosolare lo spicchio d’aglio nell’olio; poi aggiungete i carciofi e la patata, sfumate con il vino bianco e cuocete a fuoco vivo per 10 minuti.
  4. Continuate la cottura a fuoco medio con il coperchio; se i carciofi lo richiedono, aggiungete mezzo bicchiere d’acqua.
  5. A cottura ultimata, aggiungete sale, pepe e prezzemolo.
  6. Versate tutto in un mixer e frullate fino ad ottenere un composto omogeneo. Se il carciofo dovesse avere troppi filamenti, setacciate il composto con un colino e utilizzate solo la polpa che otterrete.

Preparare i tortini:

  1. Versate la crema di carciofi e patate in un contenitore capiente e unitevi l’uovo, il parmigiano, il pangrattato, aggiustate di sale e pepe ed amalgamate bene il tutto.
  2. Foderate gli stampini monodose (o la teglia per i muffin) con un filo d’olio e un velo di pangrattato e versatevi l’impasto.
  3. Completate la preparazione aggiungendo qualche granello di parmigiano sopra ogni stampino.
  4. Infornate a 180° per 15 minuti.
  5. A cottura terminata, lasciate i tortini nel forno spento per 2/3 minuti prima di servirli. La consistenza dovrà essere soffice.
  6. Servire i tortini ancora caldi con un’insalata di radicchio.

Buon appetito!


 

Ti suggerisco anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *