Pomodori gratinati al forno

I gratinati al forno nascono come una ricetta povera proprio per la semplicità degli ingredienti che vengono utilizzati. Nonostante questo i pomodori lasciano il segno per il loro sapore genuino della cucina delle nostre nonne.

Da servire come contorno, questi pomodori sono ottimi da gustare a temperatura ambiente o ancora meglio freddi il giorno dopo. Per un pasto completo, non c’è niente di meglio che accompagnarli con una porzione di arrosto e del formaggio.

Pomodori gratinati al forno

Ingredienti (x 2 persone)

per preparare i pomodori gratinati:

> 3 pomodori rossi maturi

> 6 fette di pane raffermo

> parmigiano q.b.

> pangrattato q.b.

> basilico

> 1 spicchio d’aglio

> sale e pepe

> olio ex. d’oliva


Procedimento

  1. Dividete i pomodori in due parti. Estraete la polpa di ogni pomodoro e mettetela in un recipiente.
  2. Mettete i pomodori svuotati dell’interno su un panno assorbente lasciando che il liquido rimasto fuoriesca.
  3. Occupatevi ora del ripieno: con un colino fate scendere il liquido dell’interno del pomodoro, unite il parmigiano, il pangrattato, il basilico, il sale, il pepe e un filo d’olio.
  4. Adagiate i pomodori sulla teglia da forno e completate qui la preparazione.
  5. Mettete un pizzico di sale dentro ogni pomodoro vuoto e aggiungete l’impasto di pangrattato fino a ricoprirli.
  6. Completate con scaglie di parmigiano, basilico, olio e lo spicchio d’aglio diviso a metà.
  7. Infornate a 200° per 20 minuti.
  8. Servite i pomodori gratinati dopo qualche minuto che li avrete sfornati.

Pomodori gratinati al forno

Consigliati per te:

Zucchine tonde ripiene di verdure
visite: 5.773
Le tonde ripiene di verdure sono un secondo piatto originale e gustoso, ma possono essere servite anche come piatto unico dato la loro completezza. Seguendo l...
Insalata di orzo e verdure
visite: 1.712
L'insalata di  con verdure è un goloso e fresco primo piatto facile e veloce da preparare. E' un piatto unico e completo, l' è un cereale salutare per il nostro o...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *