Crepes asparagi e ricotta

La ricetta di oggi sono le  al farro farcite con e . Una ricetta sana dal punto di vista alimentare, molto nutriente e golosa. Per l’impasto delle crepes ho utilizzato la farina di farro, una fonte preziosa di proteine e vitamine, dal sapore un po’ più intenso rispetto alla normale farina bianca.

Queste deliziose crepes si possono farcire a piacere. Io vi consiglio di provarle con gli asparagi, un ortaggio altamente nutriente ricco di fibre, vitamine e sali minerali. La crema di asparagi e ricotta è perfetta per questa preparazione, rende le crepes morbide e piacevoli al palato, un incrocio di sapori che difficilmente si scorderà.

Servite le crepes come piatto unico o primo piatto.

Leggi qui: ricetta base delle crepes al farro

crepes asparagi e ricotta


Ingredienti (x 4 persone)

> 4 crepes al farro

> 250 gr. ricotta

> 1 mazzetto di asparagi

>

> sale e pepe

> olio ex. d’oliva


Procedimento

  1. Lessate gli asparagi in acqua bollente e cuoceteli fino a che si inteneriscano.
  2. Preparate il ripieno: in un mixer unite la ricotta, il parmigiano, il sale, il pepe, un filo d’olio e 1/3 degli asparagi che avete a disposizione. Frullate fino ad ottenere una crema.
  3. Stendete le crepes e ricoprite l’intera superficie con la crema di ricotta. Posizionate al centro gli asparagi e chiudete le crepes portando entrambi i lati verso il centro.
  4. Posizionatele sulla teglia unta di olio, spolveratele con altro parmigiano, semi di papavero a piacere e un po’ d’olio.
  5. Infornate a 200° per circa 15 minuti.

crepes asparagi e ricotta


 

 

Consigliati per te:

Risotto asparagi e piselli
visite: 1.087
Il asparagi e è uno dei miei primi piatti preferiti! Appaga il palato, la vista e l'olfatto, è leggero e allo stesso tempo delizioso. Gli asparagi sono un...
Cornetti salati: ricotta e spinaci
visite: 231
I cornetti salati con ricotta e sono uno sfizioso antipasto che ho preparato in occasione del pranzo pasquale, sono facili da fare ma richiedono un po' di precisi...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *